Regolamento



ART: 1

Il  Coordinamento è costituito da gruppi organizzati di bonsaisti della Lombardia e del Piemonte, ha come finalità l'offerta di un servizio nei confronti dei gruppi aderenti con l'obbiettivo di favorire la diffusione dell'arte bonsai.

ART: 2

Ogni gruppo organizzato di bonsaisti è rappresentato dal suo presidente o da altro iscritto al club con delega e potrà assumere deleghe scritte da un solo club.

ART: 3

Compito del Coordinamento è di coordinare le attività bonsaistiche nell'ambito geografico della Lombardia e del Piemonte.

ART: 4

Il Coordinamento avrà fondi propri per spese di segreteria.

ART: 5

Il Coordinamento è retto da un coordinatore con il compito di indire le riunioni e tenere i collegamenti con le associazioni aderenti e non.

ART: 6

Il coordinatore è eletto tra i delegati e dai delegati al coordinamento. Il club cui il coordinatore appartiene nomina un altro delegato.

ART: 7

L'elezione del coordinatore è valida se il candidato ottiene almeno il 50% più uno dei voti. Le votazioni sono valide se almeno i tre quarti dei rappresentanti sono presenti. Il mandato dura tre anni.

ART: 8

Il coordinamento non potrà in alcun caso intervenire o interferire nella gestione delle attività dei singoli club che opereranno secondo il loro statuto.

ART: 9

Le attività promosse dal coordinamento vengono realizzate previa presentazione ed approvazione di un programma dettagliato ed è obbligatorio l'uso del logo del coordinamento.

ART: 10

Il presente regolamento può essere modificato solo con la decisione dei quattro quinti dei delegati.

ART: 11

Alle riunioni del coordinamento possono partecipare tutti gli iscritti ai club della Lombardia e del Piemonte e quant'altri solo come uditori.

ART: 12

Le proposte degli iscritti facenti parte del coordinamento devono essere inviate per la discussione al coordinatore, che le proporrà alle riunioni del coordinamento.

ART: 13

I club che non partecipano alla mostra di coordinamento con almeno una pianta non potranno iscriversi al Coordinamento per l'anno successivo.